La maleducazione…

2 04 2007

L'urlo di Munch

Urla, schiamazzi, pallonate e gran vociare… niente di male se ci si trova in un parco. Ma se queste cose avvengono a neanche 2 metri dalla propria camera, quando magari si ha necessità di silenzio per studiare, lavorare o solo riposare?

Possibile che i genitori di certi ragazzini non si accorgano del disturbo creato (soprattuto considerando che le uniche fonti di rumore nella zona solo loro)?

Forse…

…è realmente possibile se si considera il fatto che spesso e volentieri le sere d’estate (praticamente tutte) gli stessi genitori approfittando del caldo cenano fuori facendo un gran baccano fino anche mezzanotte… bhe si questo negli infrasettimanali… nei week end e durante le feste spesso di arriva anche alle 1.00 di notte.
Poi mi si chiede perché odio l’estate e le belle giornate!

Quel chiasso martellante, quelle risate esasperate, quel “ci divertiamo solo se strilliamo”… non è un atteggiamento tendente alla maleducazione estrema? Possibile davvero che non si accorgano da soli del grande disturbo procurato?
Non voglio credere che certa gente non si accorga di quello che fa… però non vedo vie d’uscita: o sono maleducati a livello di DNA o sono molto superficiali o lo fanno volutamente; non so quale delle tre cose sia la peggiore.

 

Se il buon giorno di vede dal mattino… ho già una paura nera per quest’estate/fine primavera!!!

 

AIUTOOOO!!! Crying!!!!!!

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: